Logo it.brilliant-tourism.com
I viaggiatori si affidano sempre di più alle app mobili quando viaggiano

I viaggiatori si affidano sempre di più alle app mobili quando viaggiano

Anonim

La dipendenza dai dispositivi mobili per i viaggi sta crescendo, in particolare tra i viaggiatori statunitensi.

Il Digital Traveller Survey 2018 di Travelport ha rivelato che quasi i due terzi delle persone usano il cellulare in ogni parte del loro viaggio.

PIÙ Tecnologia di viaggio Blue Ribbon Bags logo

Borse da viaggio Liberty & Blue Ribbon Partnership Ink: …

David Crooks, Michelle Sutter, Camille Olivere, Vicki Freed, Janet Wygert, Elena Rodriguez and Lori Sheller at the Cruises Inc., CruiseOne and Dream Vacations 2019 National Conference.

Crociere Inc., CruiseOne e Dream Vacations Kick Off 2019 …

Royal Caribbean Harmony of the Seas

Royal Caribbean Appoggiato all'IA per gestire i prezzi Altro …

La ricerca ha scoperto che, tra i 16.000 intervistati, il 61 percento dei viaggiatori negli Stati Uniti ha prenotato e pagato per viaggiare attraverso il proprio smartphone nell'ultimo anno e il 64 percento sta usando il proprio smartphone in rotta verso una destinazione.

I viaggiatori si affidano anche a diverse app diverse durante l'esperienza. In media, dal sondaggio è emerso che i viaggiatori di piacere statunitensi utilizzano tra le sette e le otto app diverse. Il 51% utilizza le mappe, il 51% utilizza il meteo e il 50% fa affidamento sulle app delle compagnie aeree.

Le informazioni più importanti per i viaggiatori sono le informazioni sui voli in tempo reale (65 percento). Il sessantaquattro percento dei viaggiatori ritiene inoltre che sia necessario vedere il proprio itinerario in un unico luogo. Il sessantatre percento usa frequentemente le app per cercare e prenotare voli.

I viaggiatori statunitensi continuano inoltre a cercare nuove tecnologie mobili per migliorare la loro esperienza.

Più della metà dei viaggiatori di piacere statunitensi preferirebbe utilizzare un'app per aggiungere extra alle loro prenotazioni in viaggio, e la capacità di pagare utilizzando Apple / Android Pay (Touch ID) all'interno delle app di viaggio è amata dal 42% dei viaggiatori statunitensi .

La ricerca vocale sta diventando sempre più importante. Il 44% dei viaggiatori ha utilizzato la tecnologia, il 3% in più rispetto allo scorso anno.

Il trentanove per cento vorrebbe usare le chiavi digitali delle camere negli hotel e il 36 per cento vorrebbe effettuare il check-in in un hotel tramite un'app.

Anche la biometria sta suscitando interesse. Il settanta percento dei viaggiatori di piacere negli Stati Uniti ha indicato che avrebbe felicemente utilizzato la scansione biometrica per bypassare o ridurre al minimo il tempo trascorso in attesa nelle linee di sicurezza.

La chat dal vivo è un altro modo in cui le aziende tecnologiche possono migliorare ulteriormente l'esperienza di viaggio. Quasi la metà dei viaggiatori intervistati dagli Stati Uniti desidera anche la possibilità di "chattare dal vivo con un rappresentante di viaggio della sua app di viaggio preferita (49 percento).

"I viaggiatori dagli Stati Uniti dipendono fortemente dal proprio smartphone per cercare, prenotare e lungo l'intero viaggio durante i viaggi in vacanza e stanno rapidamente abbracciando le tecnologie di viaggio future come Touch ID per i pagamenti e la ricerca vocale", ha affermato Simon Ferguson, presidente e amministratore delegato di Travelport Americas. "La nostra ricerca evidenzia una chiara opportunità di coinvolgere i viaggiatori negli Stati Uniti con funzionalità avanzate sulle app mobili per ridurre lo sforzo e offrire un'esperienza di viaggio conveniente, end-to-end".