Logo it.brilliant-tourism.com
Il turismo domenicano raggiunge il suo "momento più bello", afferma il ministro

Il turismo domenicano raggiunge il suo "momento più bello", afferma il ministro

Anonim

FOTO: L'UNESCO ha stabilito un piano di gestione per guidare la conservazione e lo sviluppo sostenibile nella Zona Coloniale di Santo Domingo. (foto di Brian Major)

La destinazione numero uno dei Caraibi è più calda che mai. Gli arrivi di visitatori nella Repubblica Dominicana sono cresciuti del 15% in ottobre e aumenteranno del 10% entro la fine del 2015, ha dichiarato Francisco Javier Garcia, ministro del turismo del paese. Garcia ha affermato che il turismo domenicano è "il momento più bello della (sua) storia".

Potrebbe piacerti anche

JetBlue Airbus A320 in Fort Lauderdale, Florida Passeggero avviato da un volo deviato dopo aver minacciato … Compagnie aeree e aeroporti

Dr. Megan Morikawa, Director of Sustainability for Iberostar La catena alberghiera globale apre la strada ai frutti di mare sostenibili … Hotel & Resort

RIU Hotels & Resorts party Riu Party: l'idea innovativa di RIU sta crescendo nel … Hotel & Resort

A wedding ceremony takes place on a beach in Punta Cana, Dominican Republic Perché la Repubblica Dominicana è un matrimonio sicuro e stellare … Caratteristiche e consigli

Rendering of the lobby at Margaritaville Island Reserve Cap Cana by Karisma Karisma e Margaritaville aprono la strada a New Cap Cana … Hotel & Resort

Parlando all'apertura di una conferenza sul turismo incentrata sugli ambienti costieri e marini del Paese, Garcia ha affermato che anche gli arrivi nella Repubblica Dominicana sono aumentati del 17% a settembre. Ad oggi il paese ha ospitato 4.592.854 arrivi, un aumento dell'8, 9 per cento rispetto al 2014 secondo i dati della Banca centrale della Repubblica Dominicana, che tiene traccia dei dati sugli arrivi dei visitatori.

La Repubblica Dominicana ha ospitato 2.378.348 arrivi tra gennaio e maggio, con un aumento del 6, 8% rispetto al 2014, secondo i dati dell'Organizzazione del Turismo dei Caraibi (CTO).

Garcia prevede che il paese raggiungerà un aumento degli arrivi del 10% entro la fine dell'anno, uno sviluppo che estenderebbe la posizione già dominante della destinazione tra le nazioni caraibiche. L'anno scorso la Repubblica Dominicana ha ospitato 5, 14 milioni di arrivi dall'oggi al domani, con un aumento del 9, 6% rispetto al 2013 secondo CTO. I paesi seguiti da CTO più vicini, Cuba e Giamaica, hanno ospitato rispettivamente 3, 0 milioni e 2, 0 milioni di visitatori.

Gli impennati arrivi seguono numerose iniziative governative e private per espandere il turismo in tutto il paese, oltre il boom del comprensorio turistico all-inclusive di Punta Cana. Numerosi progetti sono in corso nella capitale di Santo Domingo e nella regione di Puerto Plata, sulla costa settentrionale del paese.

A settembre, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) ha pubblicato un piano di gestione per guidare le iniziative di conservazione e sviluppo sostenibile nel quartiere "Zona Colonial" della storica capitale della Repubblica Dominicana, Santo Domingo.

La Zona Colonial, patrimonio mondiale dell'UNESCO, è stata la prima struttura permanente per esploratori europei del XV secolo nelle Americhe e il sito della prima cattedrale, ospedale, dogana e università nelle Americhe.

Il governo dominicano e il ministero del turismo hanno diretto un restauro in corso delle strade e degli edifici storici della Zona Coloniale. Il piano dell'UNESCO mira a coinvolgere le parti interessate pubbliche e private in ulteriori strategie per preservare il distretto storico coordinando al contempo la gestione delle visite turistiche in crescita.

A Puerto Plata, l'operatore di navi da crociera Carnival Corporation ha recentemente aperto una struttura di navi da crociera appositamente costruita per 85 milioni di dollari. Una destinazione popolare in un'epoca precedente del turismo domenicano, Puerto Plata è un'altra città storica con attrazioni che includono un museo dell'ambra e l'unica tramvia dei Caraibi, che porta i visitatori sulla cima del Pico Isabel de Torres, alto 2.601 piedi. Un anfiteatro sul mare è stato costruito adiacente a Fortaleza San Felipe, una fortezza del 15 ° secolo.

Anche il centro storico di Puerto Plata è in fase di ristrutturazione. La regione circostante offre nuovi bar, ristoranti e luoghi culturali come la Camilo Brugal Art Gallery.

A Samana, un'altra regione turistica del nordest, quest'anno gli albergatori hanno lanciato 500 nuove stanze. Altre proprietà previste per il lancio nel 2015 includono un resort Viva Wyndham all-inclusive per soli adulti e il Bahia Principe Samana Hotel, una proprietà di lusso della catena Bahia Principe.

Segui @CruisePRGuy