Logo it.brilliant-tourism.com
Compagnie aeree in preparazione all'impatto dell'uragano Firenze

Compagnie aeree in preparazione all'impatto dell'uragano Firenze

Anonim

Aggiornamento: 10 settembre 2018 alle 16:05 ET

Lunedì il National Hurricane Center ha dichiarato che l'uragano Firenze è ora una tempesta di categoria 4 e continua a intensificarsi. L'uragano sta registrando venti massimi sostenuti vicino a 130 miglia all'ora.

Secondo NPR.org, i meteorologi prevedono che Firenze raggiungerà venti massimi sostenuti di 150 miglia orarie nelle prossime 36 ore. In termini di dimensioni, l'uragano misura circa 500 miglia di larghezza, il che si tradurrà in una massiccia area di atterraggio quando dovrebbe colpire giovedì e venerdì.

Gizmodo ha fornito un'immagine incredibile su Twitter dell'uragano Firenze dallo spazio:

Che cosa. Una vista. https://t.co/tIojQyt4gj pic.twitter.com/A6oEPxorVG

- Gizmodo (@Gizmodo) 10 settembre 2018

Testo originale

Il National Hurricane Center (NHC) ha annunciato che l'uragano Firenze ha continuato a rafforzarsi lunedì mattina, con esperti che sostengono che la tempesta avrà probabilmente un impatto su Bermuda, Bahamas e Stati Uniti questa settimana.

Secondo Reuters.com, l'uragano di categoria 2 stava accumulando venti massimi sostenuti di 105 miglia all'ora e si prevede che diventerà un uragano maggiore mentre si sposta verso la costa orientale degli Stati Uniti

L'uragano Firenze stava viaggiando sulle calde acque dell'Atlantico e stava guadagnando energia mentre si muoveva 625 miglia a sud-est delle Bermuda lunedì. Si prevede che la tempesta passerà tra le Bermuda e le Bahamas martedì e mercoledì.

ALTRO Impatto del viaggio Thomas Cook Airlines Airbus A321

Agenzia Thomas Cook salvata dal gigante cinese dei viaggi

American Airline plane

American Airlines intensificare per aiutare la California durante …

Plaza de Armas in Santiago de Chile

Ricapitolando il viaggio di ottobre del Dipartimento di Stato USA …

I meteorologi prevedono che Firenze continuerà a prendere velocità prima di approdare giovedì tra la Carolina del Sud e la Carolina del Nord come un uragano di categoria 3 o superiore.

Il governatore della Carolina del Sud Henry McMaster ha avvertito i residenti di prepararsi per possibili evacuazioni e ha persino invitato il presidente Donald Trump a dichiarare un'emergenza federale nello stato per prepararsi all'impatto della tempesta. Virginia, Carolina del Nord e Carolina del Sud hanno dichiarato tutti gli stati di emergenza.

Per quanto riguarda i viaggiatori, Southwest Airlines ha anche annunciato che rinuncerà alle tariffe di modifica per i passeggeri che volano da o verso aeroporti colpiti come Charlotte, Richmond e Raleigh / Durham tra il 12 e il 16 settembre.

Delta Air Lines ha anche annunciato che avrebbe tenuto d'occhio la tempesta e avrebbe iniziato a emettere esenzioni quando il percorso dell'uragano Florence sarebbe diventato più chiaro.